Modalità di recupero dei punti patente

Domanda: 

Vorrei sapere come posso fare per recuperare i punti persi sulla patente di guida?

Risposta: 

1. Se non si sono persi tutti i punti è possibile:

  • Recuperare punti frequentando corsi speciali presso autoscuole o altri centri autorizzati dal ministero dei Trasporti. È possibile recuperare:
    • 6 punti a chi ha la patente AM, A1, A2, A, B1, B, BE
    • 9 punti a chi ha la patente C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE, il certificato di abilitazione professionale di tipo KA e KB, la carta di qualificazione del conducente (CQC).
  • Ripristinare il punteggio iniziale se per due anni dall’ultima infrazione non si commettono violazioni che fanno perdere punti.

2. Se si sono persi tutti i punti:

  • Scatta l’obbligo di revisione della patente di guida. Il Ministero invia al conducente una lettera con la quale lo invita a rifare, entro 30 giorni, gli esami previsti per il rilascio della propria patente. In questo periodo è ancora possibile circolare. Se però gli esami non vengono sostenuti o non vengono superati la patente è sospesa a tempo indeterminato. Dopo aver superato l’esame, sulla patente vengono riassegnati i 20 punti iniziali.
Aggiornata il: 
23/03/2017 - 15:00