Come intervenire in caso di violazione dei diritti UE da parte della PA in un altro Stato Membro

Domanda: 

A chi rivolgersi in caso di in caso di violazione dei diritti UE dei cittadini o delle imprese da parte della pubblica amministrazione di un altro paese dell’UE?

Risposta: 

Cittadini o imprese dell'UE che devono far fronte, in un altro paese dell’UE, ad ostacoli supplementari causati da una pubblica amministrazione che non applica la normativa europea possono rivolgersi a SOLVIT.

SOLVIT è un servizio gratuito fornito dall’amministrazione nazionale di ogni paese dell’UE e di Islanda, Liechtenstein e Norvegia. Anche se in ognuno di questi paesi ha un centro SOLVIT, si tratta in prevalenza di un servizio online, di cui è possibile usufruire tramite sito web dedicato.

SOLVIT può intervenire:

  • in caso di violazione dei diritti UE dei cittadini o delle imprese da parte della pubblica amministrazione di un altro paese dell’UE;
  • se non è stato avviato un procedimento giudiziario (può invece farlo nel caso di un semplice ricorso amministrativo).


Per approfondimenti: SOLVIT.

Aggiornata il: 
19/10/2017 - 12:03