Prestazioni di invalidità civile a favore di cittadini stranieri extracomunitari

Domanda: 

Le prestazioni di invalidità civile spettano anche ai cittadini stranieri extracomunitari?

Risposta: 

Si. Le prestazioni di invalidità civile, quali l’indennità di accompagnamento, la pensione di inabilità, l’assegno mensile di invalidità e l’indennità mensile di frequenza,  ferme restando le verifiche degli ulteriori requisiti di legge (condizioni sanitarie, residenza in Italia ecc.), spettano anche agli stranieri regolarmente soggiornanti, anche se privi di permesso di soggiorno CE di lungo periodo, alla sola condizione che siano titolari di un permesso di soggiorno di almeno un anno (ai sensi dell'art. 41 del Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286, Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero).

Lo ribadisce il messaggio Inps n. 13983 del 4 settembre 2013 sulla base delle sentenze della Corte Costituzionale in materia.

 

Aggiornata il: 
20/10/2017 - 14:58