Rateazione dei debiti contributivi

Domanda: 

È possibile chiedere di rateizzare i debiti contributivi?

Risposta: 

È possibile chiedere la rateazione dei debiti contributivi che l'Inps può concedere fino ad un massimo di 24 rate (è possibile in casi specifici richiedere un prolungamento delle rate).

Per il debito da rateizzare, alla data di presentazione della domanda, non devono risultare formati avvisi di addebito, né deve essere stato attivato il recupero tramite gli agenti della riscossione o gli uffici legali dell’INPS.

La domanda si presenta online sul sito Inps. Per l'accesso ai servizi online è necessario il possesso di un codice PIN rilasciato dall'Inps oppure di una identità SPID o di una Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
 

Aree tematiche: 
Aggiornata il: 
20/07/2017 - 15:56