Residenza: dichiarazione anagrafica da parte di cittadini stranieri, extracomunitari o comunitari

Domanda: 

Quali documenti devono allegare i cittadini stranieri in caso di richiesta di iscrizione anagrafica?

 

Risposta: 

Il Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 (Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo), convertito con modificazioni dalla Legge 4 aprile 2012, n. 35, ha introdotto delle novità in materia anagrafica stabilendo il cambio di residenza in tempo reale.

La novità riguarda anche i cittadini stranieri, siano essi extracomunitari o comunitari, che presentano per la prima volta domanda di iscrizione anagrafica (es. per chi è appena arrivato in Italia), che si sono trasferiti da un Comune a un altro o che hanno semplicemente cambiato indirizzo di residenza all’interno dello stesso Comune.

Il Dipartimento Affari Interni e Territoriali del Ministero dell'Interno, con la circolare n. 9 del 27 aprile 2012 ha fornito istruzioni operative circa l'attuazione della nuova norma ed ha messo a disposizione la documentazione - modulistica per effettuare le dichiarazioni anagrafiche.

I cittadini extracomunitari devono allegare alla domanda documenti che variano in base alla situazione del loro permesso di soggiorno secondo quanto riportato nell' allegato A - cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea .

I cittadini dell’Unione Europea devono allegare documenti che cambiano per i lavoratori, per i non lavoratori che hanno risorse sufficienti a mantenersi oppure per gli studenti, secondo quanto riportato nell' allegato B - cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea .




 

Aggiornata il: 
20/10/2017 - 17:20