Richiesta di trasferimento di sede di lavoro da parte di un disabile

Domanda: 

Il lavoratore disabile in situazione di gravità può chiedere al datore di lavoro il trasferimento ad altra sede?

 

Risposta: 

SI.

L'articolo 33, comma 6, della Legge 104 del 1992 prevede che il lavoratore disabile in situazione di gravità ha diritto a scegliere, ove possibile, la sede di lavoro più vicina al proprio domicilio.

La norma, a tutela del disabile, accorda al lavoratore non un diritto assoluto ma un interesse legittimo che può essere mitigato in presenza di circostanze oggettive impeditive, come ad esempio la mancanza di un posto corrispondente nella dotazione organica della sede.
 

Aggiornata il: 
20/07/2017 - 09:58