Ricorso al TAR: obbligatorio il patrocinio di un avvocato

Domanda: 

Per presentare un ricorso al TAR è obbligatorio avvalersi di un Avvocato?
 

Risposta: 

Il Codice del Processo Amministrativo,, stabilisce:
1. nei giudizi davanti ai Tribunali Amministrativi Regionali è obbligatorio il patrocinio di avvocato, salvo quanto previsto dall'articolo 23
2. per i giudizi davanti al Consiglio di Stato è obbligatorio il ministero di avvocato ammesso al patrocinio innanzi alle giurisdizioni superiori.
3. la parte o la persona che la rappresenta, quando ha la qualità necessaria per esercitare l'ufficio di difensore con procura presso il giudice adito, può stare in giudizio senza il ministero di altro difensore.

Il successivo articolo n. 23 - Difesa personale delle parti, che disciplina le ipotesi in cui non è necessario il patrocinio di un avvocato, stabilisce:
le parti possono stare in giudizio personalmente senza l'assistenza del difensore nei giudizi in materia di accesso, in materia elettorale e nei giudizi relativi al diritto dei cittadini dell'Unione europea e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri. 
 

Riferimenti normativi:  Decreto Legislativo 2 luglio 2010, n. 104, all'articolo n. 22 - Patrocinio

Aggiornata il: 
02/11/2017 - 15:45