Trasferimento in Italia per attività imprenditoriale

Domanda: 

A chi deve rivolgersi uno straniero per trasferirsi in Italia per avviare un'attività imprenditoriale?

Risposta: 

Lo straniero che voglia trasferirsi in Italia per intraprendere un’attività di tipo imprenditoriale (lavoro autonomo) deve richiedere la concessione di permesso di soggiorno per lavoro autonomo presso la Rappresentanza Diplomatica nel proprio Paese, che fornirà ogni altra informazione utile in ordine alla documentazione da produrre.

Riferimenti normativi: Decreto Legislativo del 25 luglio 1998, n. 286, Testo Unico immigrazione (articolo 26).

Aggiornata il: 
27/07/2017 - 13:01