Servizio Civile Nazionale

Il Servizio Civile Nazionale consiste nella possibilità data ai giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di pace.

 

Il Servizio Civile Nazionale opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’ utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell’occupazione giovanile.

Le aree di intervento del Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori di:

  • ambiente;
  • assistenza;
  • educazione e promozione culturale;
  • patrimonio artistico e culturale;
  • protezione civile;
  • servizio civile all'estero.

Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio civile volontario, sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, che può diventare addirittura un'opportunità di lavoro, e che nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica.

 

Per approfondimenti consultare le schede correlate:

Servizio civile nazionale

Servizio civile nazionale: a chi presentare la domanda

Servizio civile nazionale: documentazione necessaria

Servizio civile nazionale: come presentare la domanda

Servizio civile nazionale: termini di presentazione della domanda

Servizio civile nazionale: accreditamento Enti

Servizio civile nazionale: modalità di pagamento

Servizio civile nazionale: vitto e alloggio

Servizio civile nazionale: trattamento economico in Italia

Servizio civile nazionale: quante domande di partecipazione si possono presentare

Servizio civile nazionale: spese di trasporto

Servizio civile nazionale: graduatorie

Servizio civile nazionale: rapporto di lavoro

Servizio civile nazionale: esclusioni

Aree tematiche: